champions

17° Torneo di Calcio - Tra Amici - anno 2022/2023 Palermo, alla fine arriva Bergessio L’ex Catania al centro dell’attacco

Esserci è meglio che vincere

Memorial "Leo Di Bartolo"
Home » calcio » Palermo, alla fine arriva Bergessio L’ex Catania al centro dell’attacco

Mi piace:

Palermo, alla fine arriva Bergessio L’ex Catania al centro dell’attacco
Palermo, alla fine arriva Bergessio L'ex Catania al centro dell'attacco
[fruitful_dbox] Sarà Gonzalo Bergessio il nuovo attaccante del Palermo [/fruitful_dbox]

Al termine di un ultimo giorno di mercato in cui il sogno Balotelli è definitivamente svanito, e altri candidati un po' meno illustri ma comunque validi come Ciofani, Falcinelli, Galabinov e Trotta sono rimasti nelle rispettive squadre o hanno preferito altre destinazioni, il direttore sportivo rosa Daniele Faggiano ha deciso, quando ormai mancano pochi minuti allo scoccare delle 23, di virare sul centravanti argentino classe 1984, rimasto senza squadra dopo la poco esaltante avventura in Messico, tra le fila dell'Atlas. L'ex giocatore di Catania e Sampdoria è stato avvistato a Milano, proprio per proporsi alla squadra giusta che gli facesse effettuare il tanto atteso ritorno in serie A. Era avvenuto un approccio con il Pescara e il Chievo, con i veneti che hanno respinto sia "La Lavandina" che Pablo Daniel Osvaldo. Alla fine, Bergessio e il Palermo si sono trovati e hanno deciso di avviare questo progetto insieme.

Il Palermo potrà ingaggiare Bergessio oltre la deadline fissata per le ore 23 della serata appena trascorsa, proprio per il suo status di giocatore svincolato, che consente ai club e agli stessi giocatori di effettuare operazioni di mercato per almeno un altro mese. L'accordo è stato raggiunto nella notte nell'albergo di Milano in cui alloggiava l'attaccante argentino, il quale è stato raggiunto dal ds Faggiano per discutere del contratto che legherà l'ex Catania al club di viale del Fante. Le prossime ore saranno quelle decisive per mettere nero su bianco, visto che la tarda ora e la poca fretta hanno indotto le parti a riaggiornarsi oggi in mattinata per limare gli ultimi dettagli, in particolare quello relativo al bonus che Bergessio sbloccherebbe qualora realizzasse un certo numero di reti. Arriverà dunque il ritorno in Italia per Gonzalo Bergessio, che nei quattro anni e mezzo vissuti nel nostro Paese si è legato soprattutto a due maglie, quella del Catania e quella della Sampdoria. Alle falde dell'Etna, l'argentino è arrivato a gennaio del 2011, inizialmente in prestito dal Saint Etienne e poi a titolo definitivo all'inizio della nuova stagione. Per lui, che avrebbe dovuto sostituire al centro dell'attacco etneo un certo Maxi Lopez, sono arrivate 113 presenze condite da 37 reti, con il picco che è stato raggiunto nelle ultime due stagioni in cui Gonzalo ha realizzato rispettivamente 13 e 10 gol, con l'ultima annata in cui è arrivata anche la retrocessione in B. Dopo l'addio a Catania è arrivato l'approdo alla Sampdoria, in cui però Bergessio ha giocato poco. 24 le presenze tra campionato e coppa Italia, di cui solo 6 dal primo minuto e 8 con un minutaggio superiore a mezz'ora. Una sola rete in campionato, a gennaio 2015 sul campo del Parma, e una in Tim Cup contro il Brescia. Prima del suo approdo in serie A Bergessio ha giocato con le maglie di Instituto de Cordoba, Racing Avellaneda, Benfica, San Lorenzo e Saint Etienne, giocando 142 partite e realizzando 43 gol, e dopo la sua lunga esperienza italiana sono arrivate 37 presenze e 8 reti con la maglia dell'Atlas.

Sorgente: Palermo, alla fine arriva Bergessio L'ex Catania al centro dell'attacco

Trendynet

Powered by Como
 

Lascia un commento

Mi piace:

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: